Home > News > CLAUDIO MATERNITY AND REANIMATION CENTER

Il nuovo reparto di maternità del Masuku Hospital è un progetto nato per creare uno spazio dedicato solo alle partorienti e ai neonati, con personale specializzato e attrezzature adeguate, per assistere partorienti e neonati nel modo più confortevole possibile, ma soprattutto più sicuro e col massimo delle cure, qualora necessarie. Con questo reparto, il Masuku Hospital, si prefigge l’obiettivo di contrastare la mortalità da parto della mamma e del bambino, contrastare e prevenire la sieropositività neonatale sviluppando parametri di efficienza sanitaria contro l’HIV/AIDS e salvare tutti i bambini dal contagio neonatale già nel primo anno di vita.
Il reparto è organizzato con:

  • 60 posti letto
  • una sala per corsi di preparazione al parto
  • una sala travaglio
  • 2 sale parto dotate di letti operatori e di tutte le attrezzature necessarie per il controllo del benessere del bambino e della mamma durante il travaglio e il parto
  • 4 incubatrici, 2 isole neonatali per fornire al neonato le prime cure immediate ed equipaggiamento per la rianimazione del neonato. L’isola neonatale dispone di apparecchiature necessarie al primo soccorso, al controllo intensivo e alla stabilizzazione del bambino appena nato, così come è indispensabile per fornire il primo soccorso, il monitoraggio e l’osservazione continuativa del neonato in difficoltà o con fattori di rischio rilevanti.

Il reparto è stato nominato “CLAUDIO MATERNITY AND REANIMATION CENTER” in onore del piccolo Claudio Labigi. E’ grazie a lui che la maternità del Muli Bwanji Hospital si è potuta arricchire di spazi e strumenti adeguati per la cura e la sopravvivenza di mamme e bambini. Le incubatrici, le isole di rianimazione neonatale, i ventilatori polmonari pediatrici sono una donazione dell’Associazione di Roma “UN SORRISO PER CLAUDIO“.